Numero verde: +1 888-870-3005 410-625-0808 1611 Bush Street, Baltimora, MD 21230, USA sales@dredge.com

Lake Kittamaqundi- Ellicott® Marchio 300 Dredge con scala oscillante utilizzato per riempire i geotubi e per dragare in acque poco profonde

Fonte: DREDGING MONDIALE Estrazione mineraria e costruzioni

Il lago Kittarnaqundi è un 27-ac. bacino idrico situato a Columbia, nel Maryland, rinomata come una delle prime città pianificate e di maggior successo d'America. Nella primavera del 2010, la Columbia Association, i proprietari del lago, ha assunto Cashman per ripulire i sedimenti e le erbacce che si erano accumulate da quando il lago è stato costruito. Il team di Cashman ha esaminato il progetto, ha identificato due sfide logistiche significative e ha iniziato la pianificazione dettagliata che avrebbe consentito loro di portare a termine il lavoro.

Draga 670 del marchio Ellicott® che lavora sul lago Kittamaqundi

Innanzitutto, Kittamaqundi è stato intasato con timo d'acqua (hydrilla vertieillata) - l'erbaccia acquatica con steli multibranch può facilmente raggiungere lunghezze di 25 ft. In grado di diffondersi dal fondo del lago alla superficie, queste piante a crescita rapida formano tappeti densamente aggrovigliati, che alla fine interferiscono con flusso d'acqua normale. Poiché l'idrilla può oscurare altre piante ecologicamente importanti e in realtà alterare la chimica dell'acqua e i livelli di ossigeno, è elencata nella Federal Noxious Weed List degli Stati Uniti. I professionisti con esperienza nel dragaggio sanno fin troppo bene che l'idrilla può provocare il caos con le attrezzature per la disidratazione, rallentando notevolmente il ritmo di lavoro. Non solo quello; poiché la pianta può ricrescere facilmente dai frammenti di stelo, deve essere rimossa con cura. Cashman decise di raccogliere il lago e rimuovere i detriti dal litorale e dal fondo del lago. Fatto ciò, il dragaggio poteva procedere in modo efficiente.

Draga a scala oscillante utilizzata per riempire i geotubi e per dragare in acque poco profonde

In secondo luogo, al fine di ridurre al minimo l'interruzione della vita quotidiana per i residenti nelle vicinanze, l'area di elaborazione per questo particolare sito doveva essere mantenuta al minimo possibile. Questa sfida ha ricevuto una seria attenzione man mano che il piano del progetto veniva sviluppato. L'esame del sito ha mostrato che il materiale da dragare variava notevolmente nella composizione; alcune aree erano stratificate con limo superfine; in altri il fondo era molto ruvido e sabbioso. L'asciugatura di entrambi i tipi di materiali era una necessità, come sempre (per ridurre al minimo il tonnellaggio) quando il materiale dragato deve essere trasportato su camion e smaltito in una discarica. Dopo aver considerato i parametri del progetto in generale, i manager di Cashman hanno optato per un approccio ibrido alla disidratazione.

Avrebbero introdotto un'unità di disidratazione meccanica e una filtropressa per il mix minaccioso prelevato dalle aree limose, dosando la sospensione con flocculante mentre veniva pompata dall'unità di disidratazione alla pressa. Nel frattempo, i materiali più grossolani verrebbero pompati direttamente nei geotubi 200 ft lunghi, diametro 50-ft. Mentre il trattamento di geotubi e flocculanti avrebbe potuto funzionare anche per i liquami più fini, l'uso esclusivo di geotubi avrebbe richiesto la diffusione del progetto su un'area molto più ampia. L'uso della combinazione di unità di disidratazione meccanica e geotubi ha consentito a Cashman di confinare il loro sito di disidratazione meccanica in un'area che misura meno di un acro.

Il personale di Cashman, una volta arrivato sul posto, ha subito notato un altro problema, forse non una delle principali preoccupazioni, ma anche così, che avrebbe avuto un impatto sulla qualità della vita dei residenti durante le settimane in cui erano in corso i lavori di dragaggio: un percorso pedonale molto utilizzato avrebbe essere bloccato. Il team del progetto ha trovato rapidamente una soluzione soddisfacente. Prima di recintare il percorso a piedi, le squadre di Cashman hanno creato un sentiero attraverso i boschi vicini e hanno steso uno spesso strato di trucioli di legno in modo che le persone abituate a utilizzare il sentiero intorno al lago avrebbero un posto dove andare per le loro passeggiate quotidiane.

È questo tipo di attenzione ad ogni dettaglio, prima ancora che il lavoro inizi, che fa la differenza tra portare a termine il lavoro e portarlo a termine nel miglior modo possibile. Il dragaggio è un lavoro costoso, un investimento importante. I clienti si aspettano che l'appaltatore finisca il lavoro e lo finisca bene, con tutte le sfide tecniche soddisfatte.

Oltre a ciò, ritengono i manager di Cashman, la vera base della soddisfazione del cliente e, in ultima analisi, la reputazione dell'azienda, dipende dagli intangibili e dagli incommensurabili: proteggere la comunità colpita da interruzioni evitabili nella loro qualità di vita; mantenere gli ordini di modifica al minimo assoluto; e man mano che il lavoro procede, essere all'altezza della fiducia del cliente nella competenza del team di dragaggio. Tutto ciò può essere realizzato solo attraverso una pianificazione attenta e approfondita.

Ristampato da WORLD DREDGING Mining and Construction

Notizie e categorie di casi di studio